TERRITORIO

VENERDÍ 5 LUGLIO

Il percorso mira a esplorare dinamiche di mappatura, riappropriazione, difesa e gestione di territori in disuso. Dopo un momento di condivisione orizzontale di terminologie e concetti, i diversi collettivi invitati condivideranno teorie e pratiche del loro operato in tre incontri in parallelo.

W0RKSHOP 1 MAPPATURE

Mattino
Mappa come progetto
 

L’incontro partirà da un’introduzione di due esperienze di mappatura: quella effettuata da Elena Demaria Childers all’interno dell’associazione Montagne in Movimento, sul patrimonio edilizio residenziale e sugli spazi pubblici del comune di Gagliano Aterno, e quella di Flora Mammana dell’associazione La Foresta – Accademia di Comunità sugli usi civici nel territorio circostante al comune di Rovereto.

In secondo luogo si procederà con un’introduzione al concetto di mappa come strumento percettivo e di consapevolezza sulla natura dei luoghi e pratico di analisi e definizione di possibili progettualità future.

Facilitano: Elena Demaria Childers e Flora Mammana, Montagne in Movimento e La Foresta- Accademia di Comunità

Lingua: Italiano, Inglese

Pomeriggio
Mappatura degli spazi indecisi

Attività pratica di mappatura degli spazi “indecisi” del territorio comunale, attraverso pratiche di esplorazione e riconoscimento, personali e comunitarie, con il fine di sperimentare diverse pratiche di mappatura dei luoghi e di ciò che significano per noi e per chi le abita quotidianamente.

Facilitano: Elena Demaria Childers e Flora Mammana, Montagne in Movimento e La Foresta- Accademia di Comunità

Lingua: Italiano, Inglese

W0RKSHOP 2 ACCESSO AGLI SPAZI COMUNI

Mattino
Ideazione di una “Fiera degli spazi in disuso”

Andando a riconnettersi alla tradizione locale della fiera agricola di paese, l’idea è quella di lavorare insieme all’organizzazione di un evento che permetta sia di estendere la discussione sull’abitare nelle aree interne che di produrre una mappatura istantanea del patrimonio immobiliare in disuso e disponibile in Val di Fiastra. 

Nell’ambito del Social Camp 2024, il laboratorio vuole chiarire le caratteristiche di questo evento e preparare un elaborato organizzativo e creativo su come impostarlo per massimizzare il coinvolgimento e la sensibilizzazione sul tema da parte sia della comunità residente che delle amministrazioni locali.

Facilita: Inabita

Lingua: Italiano, Inglese

Pomeriggio
Modelli di accesso alle terre pubbliche

Come alternativa ai paradigmi dominanti di privatizzazione e mercificazione della terra e dei suoi frutti, analizziamo il modello delle comunanze agrarie e della gestione cooperativa di terre pubbliche in dialogo rispettivamente con il collettivo Common Grounds e la Cooperativa Agricola Co.r.ag.gio (Cooperativa Romana Agricoltura Giovani), assegnataria della tenuta di Borghetto San Carlo a Roma.

Facilitano: Common Grounds e Cooperativa Agricola Co.r.ag.gio

Lingua: Italiano, Inglese

W0RKSHOP 3 DIFESA E RIAPPROPRIAZIONE

Mattino
Difendersi dalla speculazione

In un mondo sempre più densamente abitato e capitalizzato, la lotta per i territori come beni comuni è prioritaria. Federica Giunta per il collettivo NoPorto e membri di Sollevamenti della Terra ci parleranno delle loro lotte contro la speculazione e il saccheggio dei territori rispettivamente nella zona costiera di Fiumicino e nei territori dell’Italia contesa, condividendo esperienze, strategie e sfide del loro operato.

Facilitano: NoPorto e Sollevamenti della Terra

Lingua: Italiano, Inglese

Pomeriggio
Difendersi dall’occupazione

Welatparêzî — espressione curda che significa “amore e difesa della terra”. Significa avere un legame con la propria terra natia e difenderla, difendendone anche la cultura e la lingua curda contro il colonialismo, l’oppressione e l’assimilazione. In questa sessione, affronteremo questi temi con l’Accademia di Jineolojî, parte della rivoluzione in Rojava, e l’associazione Handala Ali in appoggio alla causa palestina.  assegnataria della tenuta di Borghetto San Carlo a Roma. 

Facilitano: Accademia di Jineolojî, associazione Handala Ali

Lingua: Italiano, Inglese