SC 2021Artboard 6

BORGOFUTURO SOCIAL CAMP #4

LABORATORIO DI ECOLOGIA E SOCIALITA’

Il Social Camp è alla sua quarta edizione. Dal 12 al 16 luglio, all’interno della programmazione del festival Borgofuturo+, ci diamo appuntamento nelle campagne del Vallenzuolo, tra Ripe San Ginesio e Colmurano (MC) per cinque giorni di convivialità, laboratori, incontri e dibattiti.

La pandemia ha rivelato la centralità della cura ed il suo significato nei rapporti interpersonali, per la società e per l’ambiente. Seguendo questo file rouge, impareremo come ci si prende cura dei beni comuni immateriali di una comunità, ne indagheremo i paesaggi attraverso il mezzo del cammino, ed esploreremo nuove forme di fare famiglia e prendersene cura, oltrepassando i legami biologici e le gerarchie tra specie umane e non umane.

Come sempre manterremo al centro le pratiche di condivisione, ospiteremo un laboratorio di illustrazione con NemO’s, sessioni di meditazione al centro WabiSabi, saluti al sole mattutini, ed una serata dedicata ai canti e balli popolari.

Un nuovo format permetterà un’edizione in sicurezza con il campeggio organizzato nelle campagne del Vallenzuolo e i laboratori nei limitrofi borghi di Ripe San Ginesio e Sant’Angelo in Pontano. Quest’anno sono previste due modalità di partecipazione: Borghetto, per chi intende partecipare ai laboratori organizzati nei borghi di Ripe San Ginesio e Sant’Angelo in Pontano, pranzi inclusi; e Camperita, per chi oltre ai laboratori, intende campeggiare e vivere l’esperienza del Vallenzuolo. L’iscrizione in questo caso include l’ingresso alle serate del festival nei giorni del camp, e il pernottamento in campeggio

PERCORSO 1: BENI COMUNI IMMATERIALI

Che cos’è il patrimonio immateriale di una comunità? In che modo le pratiche culturali influenzano il senso di appartenenza a una collettività e ne disegnano il futuro? Quali narrazioni vengono tramandate, da chi, e perché?

A partire da queste domande ci addentriamo tra rural commons, balli popolari e tradizioni orali, con uno sguardo alla fantascienza speculativa e un orecchio attento alle voci del territorio. In questo senso il percorso sarà di supporto ai Tavoli Territoriali organizzati nella cornice del processo partecipato Borgofuturo+.

PERCORSO 2: IN-TESSERE TERRITORIO

Camminare vuol dire lasciare traccia. Prendendo spunto dalle riflessioni dell’autore Francesco Careri (Walkscapes, 2006) e dal lavoro di mappatura del gruppo Ricerca-Azione Borgofuturo nell’Anello del Fiastra (Macerata), apriamo uno spazio dedicato al movimento nel territorio come strumento di indagine, di trasformazione e di gestione dello stesso. Un’attenzione particolare verrà dedicata alla relazione tra identità e luogo, all’importanza di una pianificazione territoriale partecipata e alle potenzialità di un’architettura mobile ed effimera per la ri-progettazione di servizi socio-culturali nelle aree interne.

PERCORSO 3: KINSHIP – PRODUZIONE & RIPRODUZIONE

Uno dei tratti distintivi del sistema capitalista è la creazione di unità nucleari individuali e separate, funzionali allo sfruttamento economico. In questo percorso vogliamo aprire una conversazione sulle pratiche di ri-collettivizzazione della cura, della produzione e riproduzione, come prassi di resistenza interconnesse. All’interno del percorso rifletteremo su forme più sostenibili e attente di presenza, coabitazione in comunità localizzate e multi-specie, e diversi modi di prendersi cura le une degli altri.

Iscrizione

L’iscrizione al social camp è aperta a tuttx. La selezione di un percorso tematico ne garantisce la fruizione completa ma non esclude la partecipazione a parte degli altri moduli.

Il social camp è uno spazio di condivisione e per questo chiediamo un coinvolgimento attivo nel prendersi cura dello spazio comune e delle persone che lo co-abitano. Prendendo parte al camp, ti rendi disponibile a contribuire per qualche ora alle attività che ne rendono possibile il funzionamento.

Il costo di partecipazione al Social Camp nella modalità Borghetto è di 45 euro (include la partecipazione ai laboratori nei borghi e i pranzi), mentre la modalità Camperita è di 70 euro (include la partecipazione a tutte le attività, l’accesso agli eventi del Festival Borgofuturo+ nei giorni del camp, e i pasti).
Se vuoi sostenere il nostro progetto e rendere accessibile l’iscrizione anche a chi non può permettersi di pagare, puoi offrire di più al momento di effetturare il pagamento della quota di iscrizione.
Se non te lo puoi pemettere scrivici lo stesso, cercheremo di renderti l’iscrizione più semplice!

L’accesso al Social Camp è consentito a condizione di poter presentare all’arrivo un passaporto vaccinale (Green Pass) o un test antigenico negativo realizzato nelle 48 ore precedenti. Previa richiesta sarà possibile effettuare il test in loco (al costo di 5 euro)

Per qualsiasi dubbio o semplici comunicazioni scriveteci all’indirizzo borgofuturo.socialcamp@gmail.com.

Inviaci la tua richiesta