L’Aquila dieci anni dopo

A 10 anni dal sisma del 6 Aprile su L’Aquila si è accumulata molta polvere. Dopo ogni evento di rottura niente resta dov’era, niente torna più com’era. Ma sotto la polvere e le rovine si aggregano storie, desideri, illusioni e fallimenti, che insieme compongono il rumore di una narrazione condivisa. Perché ogni terremoto è un fatto culturale, prima ancora che geologico. Nello spazio incontri disegneremo un filo rosso tra l’Aquila e Ripe S.Ginesio, per riflettere su ciò che è stato, su ciò che avrebbe potuto essere, e domandarci insieme da quale “perché” iniziare a ricostruire.

Con Alessandro Chiappanuvoli, scrittore e sociologo, autore di Sopra e sotto la Polvere (Effequ, 2019) ; Dario D’Alessandro del Progetto EVA, Ecovillaggio di Pescomaggiore e Davide Olori, ricercatore Unibo e parte del collettivo di ricerca Emidio di Treviri.

Dettagli evento

  • Sabato 6 Luglio
    Ore 16.30
    Spazio Incontri

Like us on Facebook