Giovanni Truppi

Torna a trovarci Giovanni Truppi, già nostro ospite in paese nel 2016. Il suo ultimo straordinario “Poesia e Civiltà” si approccia a una fase adulta della vita, della società e dei rapporti, della responsabilità civile. La poesia e la civiltà sono eletti a punti cardinali verso cui tendono tutti gli elementi di questo lavoro (gli argomenti delle canzoni, il lessico, gli arrangiamenti e la produzione).

Mettendosi al servizio di questi due principi ispiratori Truppi si allontana dal linguaggio dei suoi lavori precedenti e ne costruisce uno nuovo, dalla scrittura più classica e meno anarchica e spigolosa. La semplificazione non è fine a se stessa ma ha l’obiettivo di comunicare i temi e lasciare fluire le canzoni il più possibile. Un disco maturo, un suono che ospita meno chitarre, più archi e synth. “Quello che è urgente per me ora è la crucialità del rapporto tra le nostre azioni e ciò che ci circonda e l’irripetibilità dell’esperienza della vita”. Andiamo bene Giovanni!

Dettagli evento

  • Domenica 7 Luglio
    Ore 23.00
    In piazza

Like us on Facebook